Il Brasile e la liberazione
di Lunigiana-Garfagnana

 

locandina BIS

La FEB, “Força Expedicionária Brasileira”, è stata la forza militare brasiliana che ha combattuto a fianco degli Alleati in Italia durante la Seconda Guerra Mondiale. Un libro ricostruisce ora lo scenario che portò il Brasile all’entrata in guerra, dopo le esitazioni iniziali. Un intervento militare risolutivo, tra il settembre 1944 e il maggio 1945, e che tocca da vicino il nostro territorio, visto che fu proprio la FEB a liberare la Garfagnana e parte della Lunigiana dal nazifascismo, stabilendo una forte collaborazione con le formazioni partigiane che operavano nella zona.

Un libro scritto a Levanto (l’autore, l’avvocato italo-brasiliano Durval De Noronha Goyos Jr., da anni trascorre infatti le sue vacanze nel paese rivierasco) che racconta fedelmente il contributo di sangue “carioca” alla liberazione dell’Italia e al suo ritorno alla democrazia attraverso la Costituzione.

Il libro sarà presentato giovedì 7 luglio, alle ore 18, presso la Loggia di Piazza del Popolo a Levanto. Oltre all’autore, parteciperà Giorgio Pagano, cooperatore internazionale e presidente dell’Associazione Culturale Mediterraneo e del Comitato Provinciale Unitario della Resistenza.

Organizzano l’evento Associazione Culturale Mediterraneo, ANPI Sezione di Levanto e Comitato Vallesanta

Un pensiero su “Il Brasile e la liberazione
di Lunigiana-Garfagnana

I commenti sono chiusi.